log in

  

MoonlightMenuVal Casies 2023TrentinoMenu

 

ALLA NORDIC ARENA DI DOBBIACO "ASSOLUTI" SCI DI FONDO IN PISTA

Vota questo articolo
(0 Voti)

La lunga ed emozionante stagione dello sci di fondo sta per concludersi e fra meno di un mese si scenderà in pista per l’ultima sfida, anzi ci sarà più di una sfida. Dobbiaco (BZ) si prepara per quattro giornate intense di gare dal 30 marzo al 3 aprile, con le prove individuali, sprint, staffetta ed infine la mass start, dove verranno assegnati i titoli italiani assoluti (in prova unica) nelle varie categorie e si scopriranno i vincitori di Coppa Italia. A fare da cornice sarà la Nordic Arena, dove in passato hanno sfrecciato i grandi campioni internazionali al Tour de Ski e in Coppa del Mondo, e anche punto di passaggio strategico per le granfondo pusteresi. Si partirà mercoledì 30 marzo con la prova individuale di 10 km femminile e 15 km maschile in tecnica libera, valida come Campionato Italiano assoluto e Coppa Italia senior, giovedì giornata di riposo, mentre venerdì il direttore di gara Eugenio Rizzo darà il via alle gare sprint in tecnica classica valide come Campionato Italiano assoluto, juniores e aspiranti e per la Coppa Italia senior e giovani. Sabato 2 toccherà alla staffetta mista 3x7.5 km che decreterà il campione italiano assoluto, e i giovani nella staffetta femminile 3x5 km e 4x7.5 km maschile in tecnica classica e libera. L’ultima giornata sarà dedicata alle mass start (Coppa Italia senior e giovani) con la 30 km femminile e la 50 km maschile, entrambe in tecnica classica e valide come Campionato Italiano Assoluto. Domenica inoltre sono in programma le mass start in tecnica classica di 20 km femminile e 30 km maschile per la lotta al titolo di campione italiano juniores, i Campionati Italiani aspiranti sulle distanze di 15 km per le donne e 20 km per gli uomini e i Campionati Italiani allievi con la gara di 10 km femminile e 15 km maschile. Al via ci saranno tutti i più forti atleti azzurri e in particolare il valdostano Federico Pellegrino, argento olimpico nella Sprint TL a Pechino, e altri nomi come sottolinea in una intervista il CT della Nazionale Alfred Stauder: “Ci saranno un po’ tutti, con De Fabiani e Pellegrino in testa. Sono tanti gli atleti che possono dire la loro a Dobbiaco, vediamo cosa salta fuori da tutte le gare. I gruppi sportivi militari puntano molto sulle gare di Campionato Italiano. Per Dobbiaco posso dire che le gare e le piste saranno pronte, sperando che non cambi troppo il tempo e non sia caldo, per fare la chiusura della stagione alla grande, per discutere i risultati su chi o cosa si voglia fare in futuro.” Gerti Taschler, presidente del comitato dobbiachese, ha in animo di chiudere i campionati con una 30 e 50 km diversa e memorabile, col tracciato che dalla Nordic Arena sale fino al Lago di Landro, se le piste esterne allo stadio reggeranno alle temperature fino ai primi di aprile. Le gare assegneranno punti anche per la Coppa Italia: dopo l’ultima tappa svoltasi a Lama Mocogno (MO), i leader di Coppa Italia Senior sono i trentini Ilenia Defrancesco (CS Esercito) e Simone Daprà (FFOO), mentre per gli U23 troviamo Laura Colombo (CS Esercito) e Fabrizio Poli dell’Under Up Ski Team Bergamo, primo anche tra i civili. Ulteriore pepe ad un menù di gare già di per sè eccitante: il comitato organizzatore Sport OK Dobbiaco è pronto a scendere di nuovo in campo per una nuova sfida nell’olimpo dello sci di fondo. Info: www.worldcup-dobbiaco.it

itenfifrdenoruessv

Log in or create an account

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner acconsenti all’uso dei cookie.
Per revocare il consenso è sufficiente cancellare i cookies di dominio dal browser.