log in

  

MoonlightMenuVal Casies 2023TrentinoMenu

 

LA GF VAL CASIES ABBRACCIA FAUNER, DOPPIO APPUNTAMENTO CON IL CAMPIONE

Vota questo articolo
(0 Voti)

La Val Casies, terra di natura, relax e...sci di fondo. La 39.a Gran Fondo Val Casies viaggia veloce verso il fine settimana del 18-19 febbraio, quando nella tranquilla distesa altoatesina i fondisti andranno alla scoperta di sé stessi percorrendo i tracciati di 42 e 30 km della storica gara. La Gran Fondo Val Casies porta per mano gli sportivi di ogni età attraverso i suoi boschi, masi e praterie e i gioielli di alto valore storico, tra cui la Chiesa Parrocchiale di San Martino inizialmente costruita in stile gotico e poi rinnovata nel 1777 in stile barocco, a pochi passi dalla zona di partenza e arrivo della gara, e il monumento a Padre J.Haspinger, realizzato dallo scultore Othmar Winkler nel 1959 in occasione dei 150 anni dall’insurrezione tirolese.
La Val Casies accoglie tutti, e così farà Silvio Fauner, il fondista azzurro olimpico tra i più titolati di sempre, il quale accompagnerà sulle piste da favola della Val Casies gli amanti del fondo che vorranno prendere parte all’originale VIP Experience Package. “Credo di essere un affezionato della Gran Fondo Val Casies – ha raccontato Fauner -, ho partecipando diverse volte alla gara vincendo due edizioni, una in solitaria nel 1996 e una al fotofinish nel 2000 con l’austriaco Gerhard Urain, retrocesso in seguito dalla giuria perché in volata, negli ultimi 20 metri, ha cambiato corsia. Inoltre, negli ultimi anni sono stato contattato dall’organizzazione per rivestire il ruolo di commentatore tecnico assieme al giornalista Franco Bragagna nelle dirette Rai”. L’oro olimpico nella staffetta di Lillehammer 1994 ha poi accennato al percorso della Gran Fondo Val Casies: “La pista personalmente mi piace molto perché c’è un po’ di tutto, la salita di Tesido e quella verso Santa Maddalena, e poi la discesa fino a raggiungere l’arrivo a San Martino. Secondo il mio punto di vista è fondamentale avere dei materiali ottimali, quindi a fare la differenza è la capacità del singolo atleta e dei tecnici nel fornire materiali molto performanti. Conosco la Val Casies abbastanza bene anche perché durante l’estate con il CS Carabinieri abbiamo svolto molti allenamenti in valle. La Val Casies è ben distribuita e i paesini sono tutti ben curati, sia d’estate che d’inverno”. Ci sarà il campione olimpico ai nastri di partenza della 39.a edizione? “Mi piacerebbe molto partecipare alla Gran Fondo Val Casies, però prima serve allenarsi, cosa che purtroppo con i miei impegni istituzionali e lavorativi non mi risulta facile e non ho il tempo materiale per riuscire a prepararmi in maniera adeguata”.
L’esclusivo pacchetto VIP Experience Package, lanciato in collaborazione con l’Associazione Turistica Val Casies/Monguelfo/Tesido al costo di 350 Euro a persona, è prenotabile per la settimana dall’8 al 15 gennaio, oppure per la settimana di gara dal 12 al 19 febbraio, mentre fino al 31 dicembre i fondisti potranno approfittare dell’iscrizione più vantaggiosa disponibile online per la Gran Fondo Val Casies.
Intanto la macchina organizzativa della Gran Fondo Val Casies guidata dal presidente Walter Felderer è già in moto: il numero delle iscrizioni è in costante aumento con la partecipazione di ben 26 nazioni e una percentuale al femminile del 30%. La frase “chi ben comincia è già a metà dell’opera” calza proprio a pennello.
Info: www.valcasies.com 

itenfifrdenoruessv

Log in or create an account

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner acconsenti all’uso dei cookie.
Per revocare il consenso è sufficiente cancellare i cookies di dominio dal browser.