MoonlightMenuValcasiesMenuTrentinoMenu

log in

Articoli filtrati per data: Domenica, 14 Aprile 2019

Le meraviglie della Dolomiti Marathon

Comitato organizzatore “giramondo” della Primiero Dolomiti Marathon del 6 luglio in Trentino, alle prese con la promozione della propria manifestazione agonistica in giro per l’Italia.

L’Unione Sportiva Primiero era infatti presente alla Milano City Marathon e alla Dogi's Half Marathon, passando per la Treviso Marathon dove a far visita al comitato trentino è venuto Igor Cassina, medaglia olimpica ad Atene 2004 e dal quale è nato il “movimento Cassina”.

Parafrasando il commento di un appassionato, la Primiero Dolomiti Marathon è una gara che “ti rimane dentro”, la bellezza degli scenari paesaggistici è infatti impareggiabile, con la quarta edizione ancora una volta immersa all’interno del Parco Naturale Pale di San Martino, fra la Val Canali, San Martino di Castrozza e Fiera di Primiero, dove vedranno la propria conclusione tutte le prove previste, che saranno ben tre: una galoppata di 42 chilometri, una di 26 chilometri poco più lunga di una mezza maratona, e una di 6.5 chilometri percorribile anche dagli atleti meno esperti.

L’asfalto lambirà solo in alcuni tratti la Primiero Dolomiti Marathon, quasi totalmente immersa nel verde della natura rigogliosa del Trentino, una prova imperdibile a maggior ragione ricordando le agevolazioni del 50% di sconto riservate a chi ha partecipato a tutte le tre edizioni disputatesi fino ad ora, e la decima iscrizione omaggio ai gruppi di 10 concorrenti che si iscriveranno contemporaneamente.

45 euro per gustarsi in lunghezza tutte le meraviglie del 42.195 km, 40 euro per affrontare parte del medesimo tracciato (26K) una volta partiti da San Martino di Castrozza, giungendo al Lago di Calaita ad oltre 1600 metri sul livello del mare, punto più elevato dell’itinerario della Primiero Dolomiti Marathon, la valle del Lozen e Passo Gobbera, caratteristica località della Valle del Vanoi, e 15 euro per il Family Trail, tutte tariffe comprensive di pacco gara.

Info: www.primierodolomitimarathon.it

  • Pubblicato in Altro

Sense Ride 2: la nuova proposta Salomon per il trail running

La Sense Ride 2 è una scarpa da trail quotidiana con la giusta dose di ammortizzazione per percorrere distanze sempre maggiori. È progettata con un tacco di 8 mm, una calzata collaudata e una tomaia ancor più flessibile e confortevole. Nella nuova versione la calzata risulta migliorata, più flessibile nella zona delle dita per bilanciare tenuta e mobilità, e donare un comfort che dura tutto il giorno. La mescola in gomma su tutta la superficie e la tassellatura versatile offrono un grip che ti farà sentire sicuro su terreni asciutti e bagnati. Grazie all’esperienza Salomon in materia di trail e running su strada, la scarpa è precisa ma flessibile, per una corsa in tutta comodità. Dedicate A: Trail runner, donna e uomo, di ogni livello e runner su strada che sono interessati a provare l’esperienza del trail running. La suola Contagrip® MA è adatta a una grandissima varietà di superfici. Il perfetto equilibrio di geometria e mescola offre sicurezza su superfici bagnate, asciutte, dure o cedevoli, e garantisce resistenza a lungo termine. Intersuola/Vibe™ La tecnologia Vibe™ è la combinazione tra EnergyCell™+ e Opal in un assemblaggio unico che lavora come il sistema per attenuare le vibrazioni e ridurre il carico per il corpo, garantendo una reattività elevata durante la corsa. La pellicola Profeel Film offre protezione da rocce e superfici appuntite, ottimizzando il comfort e la stabilità.

Ötzi Alpin Marathon: start da Naturno e arrivo sul ghiacciaio della Val Senales

Ci siamo quasi. Quello della Ötzi Alpin Marathon è un appuntamento ‘estremo’, di scena il 27 aprile con la sedicesima edizione da Naturno al ghiacciaio della Val Senales in Alto Adige fra mountain bike, corsa e scialpinismo, mettendosi alla prova completando oltre 40 km suddivisi nelle tre frazioni effettuabili anche in staffetta. E la gara sarà più avvincente e… lunga del solito, con l’aggiunta di 145 metri di dislivello in zona Monte Sole che prolungheranno le fatiche degli appassionati di circa 15-20 minuti, allungando di un chilometro e 300 metri il tragitto verso il traguardo. Nulla di proibitivo poiché, di questi, 700 metri si effettueranno in discesa su di un sentiero più largo e facile, evitando di portare la propria bici in spalla. Un menù da non perdere, che si sta tuttavia apprestando a chiudere le iscrizioni, ancora a disposizione per gli staffettisti a 185 euro e per i solitari ad 80 euro, garantendosi – a condizione di essere preparati fisicamente – una manifestazione che promette elevato spettacolo competitivo e una varietà paesaggistica unica al mondo. Ad oggi i contenders individuali sono circa 140, 35 invece le staffette, con atleti provenienti da 7 nazioni a cimentarsi sugli sterrati, le strade e le nevi dell’Alto Adige. Importanti le conferme tra gli iscritti di Anna Pircher, alla ricerca della quinta affermazione personale, e di Roland Osele, oramai simbolo dell’evento che sprigiona così tante abilità, a gareggiare in staffetta assieme a Reinhard Pixner - che completerà la frazione podistica, e Georg Paris - a concentrarsi sull’ultimo tratto. Venerdì 26 aprile vi sarà la serata d’inaugurazione, con la possibilità di ritirare il proprio pettorale alle ore 15, oppure dalle ore 7 di sabato 27 aprile al Centro Comunale di Naturno.

Lo start avverrà alle ore 9, con i team a posizionarsi invece al via alle ore 10. I concorrenti verranno celebrati al termine della contesa con una sontuosa festa abbinata al pasta party, al tendone di Madonna di Senales nei pressi della zona cambio, il tutto costituito da specialità locali e leccornie. Premiazioni alle ore 16.30, a concludere il prezioso lavoro dei 220 volontari altoatesini coadiuvati dalle società sportive della Val Senales e di Naturno, dai Vigili del Fuoco della Val Senales, di Naturno e di Cirlano, dalla Croce Bianca di Naturno, dal Soccorso Alpino Val Senales, Merano e Laces, dalla Guardia di Finanza di Silandro, dai Carabinieri della Val Senales e dai Vigili della Val Venosta e di varie società della Val Senales e di Naturno.

Per info ed iscrizioni: www.oetzi-alpin-marathon.com e Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

  • Pubblicato in Altro
Sottoscrivi questo feed RSS
Italian English Finnish French German Norwegian Russian Spanish Swedish

Log in or create an account

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner acconsenti all’uso dei cookie.
Per revocare il consenso è sufficiente cancellare i cookies di dominio dal browser.