MoonlightMenuValcasiesMenuTrentinoMenu

log in

Articoli filtrati per data: Lunedì, 04 Marzo 2019

Marcialonga apre le iscrizioni, da oggi al 22 marzo italiani sul binario principale

Mai fermarsi. Appena conclusa una sfida, Marcialonga ne propone un’altra e chi vorrà parteciparvi dovrà essere pronto, perché la finestra che il comitato organizzatore trentino riserva ai concorrenti italiani si apre nella giornata odierna per concludersi il 22 marzo. La prossima edizione sarà la 47.a e andrà in scena il 26 gennaio 2020, e prima che gli scandinavi e gli appassionati di sci di fondo internazionali si prendano in un sol colpo tutti i pettorali a disposizione (solitamente è questione di pochi minuti…), questa è l’occasione per assicurarsi una posizione tra i 7.500 che avranno la fortuna di percorrere i binari innevati nel 2020.

La Marcialonga di Fiemme e Fassa, ski-marathon fra le più amate del pianeta, è una delle prove più sentite della stagione Visma Ski Classics, il sogno di ogni atleta di sci di fondo. L’ultima domenica di gennaio è l’appuntamento per eccellenza di ogni fondista che si rispetti, dai titolati atleti delle lunghe distanze (e talvolta di Coppa del Mondo), ai concorrenti della domenica sino ai ‘bisonti’, come tradizionalmente vengono chiamati i partecipanti che lentamente e non senza fatica giungono al traguardo, stanchi ma felici di aver compiuto una nuova impresa. Il programma è il consueto, start da Moena e arrivo a Cavalese percorrendo 70 km, iscriversi sarà semplice, basterà saldare la quota di 75 euro entro il 22 marzo.

Le iscrizioni online saranno riaperte per tutti i concorrenti a partire dal 10 giugno e in questo caso le tariffe da saldare saranno costituite da 80 euro entro l’11 giugno e da 90 euro a partire dal 12 giugno.

Da non perdere nemmeno i prossimi contest agonistici di ciclismo e corsa a firma Marcialonga in calendario, completando la Combinata Punto3 Craft il 2 giugno a Predazzo sugli itinerari dolomitici mediofondo e granfondo di Marcialonga Craft, e il 1° settembre con Marcialonga Coop da Moena a Cavalese, come la leggendaria maratona invernale di sci di fondo.

Info: www.marcialonga.it

Tra giugno, luglio e agosto Livigno protagonista negli eventi sportivi

Vortice di eventi sportivi per tutte le età e palati agonistici in quel di Livigno, con gli appassionati a poter cerchiare in rosso sul proprio calendario gli appuntamenti della prossima stagione, allettanti e ricchi di spunti anche per quanto riguarda le iniziative di contorno.

Quella del “Piccolo Tibet” sarà una “lunga estate caldissima” parafrasando gli 883, a cominciare dalla Livigno Skymarathon e la K17 del 15 giugno, due prove scoppiettanti che hanno già aperto le iscrizioni. La lunghezza del tracciato per la Skymarathon è di circa 34 km con 2700 metri di dislivello, itinerario di gara da percorrersi per lunghi tratti in ambiente selvaggio, sconfinando anche in territorio svizzero, con passaggi in cresta sotto sorveglianza da parte di Guide Alpine e uomini del Soccorso Alpino. Una gara bella e sicura, dove è già confermata la presenza della campionessa 2018 “Sky Extra Migu Run Skyrunner World Series” Hillary Gerardi e del vincitore delle Skyrunning World Series 2018 “Sky Extra” Pere Aurell. La più breve K17 offre invece un tracciato di circa 17 km con 1000 metri di dislivello positivo, alla portata anche dei meno allenati.

Da giugno al mese dedicato a Giulio Cesare con la “Stralivigno” del 20 luglio, ventesima edizione che concederà a tutti gli appassionati numerose novità, da scoprire passo dopo passo…. Anche in questo caso le iscrizioni sono aperte sul sito www.stralivigno.it proponendo la classica mezza maratona di trail running di 21 km, tra pista ciclopedonale, strade forestali e sentieri montani, a disposizione anche per le coppie del podismo. Senza dimenticare la Ministralivigno dedicata ai più piccoli nella giornata successiva. Start e finish line verranno posizionati sulla nuova pista di atletica che aprirà i battenti proprio nell’estate 2019 nei pressi del centro sportivo Aquagranda - Active You.

L’estate livignasca passerà poi da calda a ‘bollente’ grazie al Palio delle Contrade1KShot del 23 agosto, una spettacolare sfilata di amatori, fondisti e biatleti di calibro, che in centro paese si esibiranno sulla pista di neve realizzata grazie alla tecnica dello snowfarming, della quale i livignaschi sono maestri.

Da non perdere nemmeno i rendez-vous del 27 e 28 giugno con il passaggio a Livigno del Tour Transalp, la National Park Bike Marathon del 31 agosto e Icon – il triathlon estremo della provincia di Sondrio, dal 30 agosto al 1° settembre.

 

  • Pubblicato in Altro
Sottoscrivi questo feed RSS
Italian English Finnish French German Norwegian Russian Spanish Swedish

Log in or create an account

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner acconsenti all’uso dei cookie.
Per revocare il consenso è sufficiente cancellare i cookies di dominio dal browser.