MoonlightMenuValcasiesMenuTrentinoMenu

log in

Articoli filtrati per data: Mercoledì, 20 Marzo 2019

12 nazioni colorano la Stelvio Marathon

L’Alto Adige si sta preparando alla stellare Stelvio Marathon del 15 giugno, ora il leggendario Passo altoatesino è all’orizzonte ed iniziano a pervenire le prime iscrizioni degne di nota per la terza edizione della manifestazione, oltre a quelle di un buon numero di appassionati ‘comuni’ che non si vogliono perdere un contest tanto difficile quanto spettacolare. Impegnativo sì, ma il format della Stelvio Marathon sforna anche itinerari più brevi, in modo tale da permettere a chiunque di parteciparvi. Ad oggi sono 350 gli iscritti, provenienti da ben 12 nazioni, e questa è una piacevole novità. Un trittico tedesco tenterà di accaparrarsi il successo, Jochen Uhrig vinse la prima edizione nel 2017 e giunse secondo nel 2018 nel percorso principale di 42 km, mentre il vincitore della prima Stelvio Marathon di 26 km – Andreas Schindler - opterà questa volta per i 42 km. Tra i migliori atleti gareggerà anche Benedikt Hoffmann, anch’egli nella prova marathon, reduce da buoni piazzamenti ai Mondiali di corsa in montagna e sfornando un ottimo tempo. E dove sono i corridori italiani? Ė la domanda che si pone il comitato organizzatore altoatesino, i nostri, si sa, attendono fino all’ultimo per iscriversi verificando ogni condizione, soprattutto quella climatica oltreché la propria, ma la Stelvio Marathon merita fiducia, lo ha dimostrato negli anni. Una gara che attraversa scenari meravigliosi e regala un panorama davvero unico, d’altronde il Passo dello Stelvio è una delle meraviglie del pianeta. L’ambiente ha la priorità su tutto per il team della Stelvio Marathon, e lungo i percorsi atleti e spettatori usufruiranno di prodotti ad hoc della regione, e soprattutto sani, per svolgere la propria performance, rispettando l’ambiente del Parco Nazionale dello Stelvio. Quest’ultimo è uno dei più antichi parchi naturali italiani vista la propria istituzione nel 1935, nato allo scopo di tutelare la flora, la fauna e le bellezze del paesaggio del gruppo montuoso Ortles-Cevedale, promuovendo lo sviluppo di un turismo sostenibile nelle regioni di cui fa parte. Una collaborazione giovane ma fruttuosa tra il Parco e il C.O. della Stelvio Marathon.

Le tariffe d’iscrizione sono di 90 euro per i percorsi 42K e 26K, e di 40 euro per la short distance, il tutto fino al 30 aprile, ricevendo in dote una maglia tecnica e la medaglia finisher al termine della contesa. A meno di 100 giorni dal via è lecito sognare.

Info: www.stelviomarathon.it

  • Pubblicato in Altro

Equinozio di primavera è oggi 20 marzo: alle 22.58 finisce l'inverno

Oggi ci sarà l’equinozio di primavera, cioè l’evento astronomico che segna l’inizio della primavera, per la precisione alle 22.58. Anche se convenzionalmente si dice che le stagioni cominciano sempre il giorno 21 di marzo, giugno, settembre e dicembre, le date esatte di equinozi e solstizi dipendono dalla rivoluzione della Terra: fino al 2102 l’equinozio di primavera non sarà il 21 marzo, ma il 20 o, qualche volta, il 19. L’ultima volta che è caduto il 21 marzo era il 2007. L’equinozio è il momento preciso in cui il Sole si trova allo zenit dell’equatore della Terra, cioè esattamente sopra la testa di un ipotetico osservatore che si trovi in un punto specifico sulla linea dell’equatore. Il giorno dell’equinozio di primavera ha comunque una caratteristica particolare: è uno dei due soli giorni all’anno, l’altro è quello dell’equinozio d’autunno, in cui il dì (cioè l’insieme delle ore di luce) ha la stessa durata della notte (anche se poi non è esattamente così, a causa di alcune interazioni della luce con l’atmosfera terrestre).

Oltre alle stagioni astronomiche, ci sono anche le stagioni meteorologiche: iniziano in anticipo di una ventina di giorni rispetto a solstizi ed equinozi, e durano sempre 3 mesi. Indicano i periodi in cui si verificano le variazioni climatiche annuali, specialmente alle medie latitudini con climi temperati.

  • Pubblicato in Altro
Sottoscrivi questo feed RSS
Italian English Finnish French German Norwegian Russian Spanish Swedish

Log in or create an account

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner acconsenti all’uso dei cookie.
Per revocare il consenso è sufficiente cancellare i cookies di dominio dal browser.